Sai creare un videogioco? Allora puoi contribuire a trasformare il web in un posto migliore! L’hackathon europeo Games against hate speech è l’occasione giusta per sviluppatori e designer di utilizzare le proprie competenze nel contrasto ai discorsi d’odio online.

Unisciti a noi! Innova, crea e immergiti in un’avventura virtuale che premierà i migliori!

Cos’è?

L’hackhaton Games against hate speech è un evento di 4 giorni, che avrà luogo a Rimini tra il 31 marzo e il 3 aprile 2020, organizzato nell’ambito del progetto europeo Play Your Role.

Trasporto, vitto e alloggio (per i team selezionati) sono a carico degli organizzatori dell’evento.

Per chi?

Ogni team di massimo 3 persone in grado di produrre un videogioco può partecipare. I partecipanti dovranno aver compiuto 18 anni.

L’hackathon riunirà 4 team provenienti da Francia, Germania, Italia e Polonia, guidati da professionisti di game design ed esperti di media education e interculturalità.

Qual è lo scopo?

L’obiettivo dell’hackhaton è che ciascun team realizzi un breve videogioco educativo rivolto ai giovani dagli 11 anni in su.
Questi videogiochi punteranno a contrastare i discorsi d’odio online:

  • Aumentando la consapevolezza sui discorsi d’odio e rafforzando i comportamenti positivi (contrasto al razzismo e omofobia, trolling, cyberbullismo, ecc.)
  • Creando contro-narrazioni o narrazioni alternative su argomenti associati al discorso d’odio online (discriminazioni contro migranti e minoranze, sessismo, omofobia ecc.)

In 4 giorni di intenso lavoro ogni team produrrà il proprio prototipo.

E poi…

Ogni team riceverà 4500 euro per sviluppare, entro i due mesi successivi all’evento, un mini videogioco funzionale partendo dal prototipo concepito. I giochi saranno disponibili sulla piattaforma Play Your Role per ragazzi/e, insegnanti e genitori di tutta Europa. Saranno inoltre presentati in conferenze, eventi scolastici, attività di urban gaming e nei siti web e piattaforme social dei partner in 5 paesi. 


Informazioni pratiche

Indicazioni progettuali

Il vostro progetto dovrà soddisfare i seguenti requisiti:

  • sviluppato tramite Unity
  • realizzato almeno per mobile (iOS e Android)

Requisiti per la presentazione

Cosa devi inviarci?

  • Motivazione
  • Una descrizione del tuo dream team (fino a 3 membri)
  • Portfolio
  • Contatti

Partecipate compilando il form qui sotto!

Criteri di selezione

Le domande saranno esaminate dalla giuria nazionale di Games against hate speech che raccoglie esperti in game design, media education e interculturalità. Per ogni nazione verrà selezionato un solo team, secondo i seguenti criteri:

  • Motivazione
  • Competenze necessarie all’interno della squadra per creare un mini videogioco educativo di alta qualità: progettazione del gioco, sviluppo, grafica, sound design
  • Capacità di utilizzare al meglio i 4500 euro di finanziamento fornendo un prodotto di qualità nei tempi previsti
  • Diversità. Donne e team multiculturali sono fortemente incoraggiati a partecipare
  • Precedenti esperienze in videogiochi educativi

Scadenze

  • Presentazione: 15 febbraio
  • Notifica: 25 Febbraio

Modulo di partecipazione