Le lune nel pozzo – Anteprima per la città

Domenica 16 dicembre la ludoteca Le lune nel pozzo ha aperto le sue porte per una breve anteprima alla città di Rimini.

Due installazioni interattive hanno accolto i bambini e le bambine negli spazi dedicati alla nuova ludoteca al primo piano della scuola elementare “L. Ferrari” in via Gambalunga 106. Nella prima installazione veniva chiesto ai bambini di reinterpretare, seguendo la loro fantasia, alcuni personaggi dell’illustratrice Camilla Falsini (che accompagnano anche l’entrata alla ludoteca con un grande murales esterno); terminato il disegno, questo veniva scansionato e diventava uno dei protagonisti di una video proiezione.
Su una seconda parete, invece, i bambini avevano la possibilità di far apparire e scomparire diverse forme e suoni toccando alcune sagome dipinte sul muro con vernice conduttiva: tenendosi per mano, nuove combinazioni visive e sonore venivano scoperte giocando insieme.

In entrambe le installazioni, la partecipazione attiva dei bambini era quindi parte integrante e fondamentale per dare senso all’opera, innescando un meccanismo virtuoso in cui la creatività getta le fondamenta per nuove possibilità educative.

Altri giochi come il “puzzle” dei personaggi di Falsini o la proiezione di personaggi tra luci e ombre erano poi disponibili in altre zone dello spazio: analogico e digitale hanno permesso ai bambini, alle bambine e alle loro famiglie di vivere in modo nuovo, in un quartiere speciale, uno spazio ridisegnato sulla curiosità dei più piccoli.

La risposta dell’utenza è stata entusiasta, e non vediamo l’ora di attivare il calendario delle attività a partire da gennaio!