#NoDrugsToBeCool

Il progetto ha l’obiettivo di sensibilizzare i minori per favorire un uso responsabile del web e prevenire il loro accesso a siti pericolosi in quanto luoghi di reperimento di sostanze psicoattive dannose per la salute. Zaffiria è ente capofila del progetto a cui partecipa come partner Cooperativa Sociale Fo.Co (Sicilia).
 
Tra gli obiettivi che miriamo a raggiungere:

1- formare insegnanti, operatori di comunità e famiglie fornendo informazioni e conoscenze utili a informare e sensibilizzare i minori sui rischi di un uso incontrollato del web e di sostanze psicoattive;

2- educare i minori a utilizzare la rete e a confrontarsi con il mondo digitale in modo responsabile, attivando le risorse positive degli adolescenti e discutendo modelli di comportamento per ridurre i rischi dell’uso di sostanze psicoattive attraverso laboratori e campagne di sensibilizzazione interattive;

3- costruire modelli e strumenti educativi innovativi e replicabili per favorire comportamenti positivi volti a interagire e confrontarsi in modo sicuro e responsabile con il mondo digitale e prevenire i rischi di uso di sostanze psicoattive.

 

La proposta (in)formativa rivolta alle figure genitoriali si compone di due nuclei tematici: il rapporto web/sostanze illecite per (in)formare sul fenomeno. Le metodologie utili alla prevenzione saranno discusse nell’ambito di incontri specifici rivolti ai genitori. Ogni scuola coinvolta ospiterà almeno 1 seminario con i genitori per approfondire le modalità di consumo mediale, il rapporto con le tecnologie e il ruolo della famiglia nella prevenzione critica e attiva all’uso delle droghe.
I laboratori si realizzano nelle scuole e si basano su situazioni di apprendimento esperienziale a partire da casi studio sul tema sostanze illecite/web e da materiale di stimolo (film, inchieste, pagine FB). Vengono proposte attività per consapevolizzare ai rischi del web e esaminare comportamenti online e offline. I partecipanti produrranno materiale mediale (video, contenuti per social network, etc.), basilare per dare rinforzo del percorso realizzato e metterlo a servizio della comunità.
È prevista la realizzazione di un toolkit per insegnanti per dare continuità al lavoro e permettere a operatori e docenti in tutta Italia di sensibilizzare gli studenti, attivare un pensiero critico e riflessivo.
Il progetto si concluderà con un convegno di presentazione e riflessione dei e sui percorsi realizzati da parte degli stessi studenti.

_______________________________________________________________
 
#NoDrugsToBeCool
 
The project aims to raise awareness among teenagers to promote a responsible use of the web and to prevent their access to dangerous websites. Zaffiria is the project coordinator while partner association is Social Cooperative Fo.Co (Sicily ).

The objectives we aim to achieve:

1- train teachers, community workers and families providing them information and knowledge useful to inform and sensitize teenagers on the risks of uncontrolled use of the web and psychoactive substances;

2- educate teenagers to use the web in a responsible way, by discussing behaviour models through laboratories and interactive awareness campaigns to reduce the risks of using psychoactive substances;

3- to build innovative and replicable models of educational tools that would aim at interact with the digital world in a safe and responsible mode and at prevent the risks of using psychoactive substances .

Materiali utili – progetto #nodrugstobecool

Abbiamo selezionato alcuni articoli e dispense che saranno utili per realizzare il toolkit previsto dal progetto. Possono essere usati da insegnanti e educatori per realizzare nuovi itinerari didattici.

Puoi scaricare:

Formazione – progetto #nodrugstobecool

In luglio, lo staff di Zaffiria e di Fo.Co hanno progettato insieme l’output finale del progetto: gli studenti coinvolti in Sicilia e Emilia-Romagna realizzeranno un’app narrativa e interattiva in cui un gruppo di adolescenti (disegnati da Adriano Siesser, Zaffiria) diventeranno protagonisti di nuove avventure progettate con gli studenti.
Una selezione di opere di narrativa italiana, che faranno da sfondo comune al progetto, ha permesso a sua volta la scelta finale dei personaggi.

L’elenco dei libri suggeriti:

  • Ragazzi di camorra, Pina Varriale – Il Battello a vapore
  • Mio padre è un PPP, Guus Kuijer – Feltrinelli Kids
  • Pusher, Antonio Ferrara – Einaudi Ragazzi