E se diventi farfalla
 
È un progetto culturale ed educativo contro il disagio e le povertà educative per 140.000 bambini e bambine in Italia, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, che sperimenta in 9 regioni italiane (Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Veneto, Basilicata, Toscana) la creatività come risorsa per combattere la povertà. Il progetto prevede di rendere le scuole al territorio punto di riferimento per le famiglie anche in orario extrascolastico: con orari di apertura stabili, servizi nei mesi invernali o estivi a seconda delle esigenze territoriali, le ludoteche, i centri per l’infanzia, le biblioteche, le Pinacoteche e i musei del luogo, potenziano la loro programmazione rivolta sia ai bambini sia alle famiglie per ovviare a diverse problematiche: la mancanza dei genitori a casa, il bisogno di socializzare e fare amicizie tanto dei bambini quanto degli adulti.
I genitori accedono in modo gratuito a opportunità culturali ed educative mirate, sperimentano modalità di relazione educativa fondata su metodi pedagogicamente rilevanti, partecipano a iniziative pubbliche con risultati manifesti (un’installazione, materiali gioco, mostre gioco…).
Segui la pagina facebook dedicata al progetto.
_______________________________________________________________
 
E se diventi farfalla
 
“But if you become a butterfly” is the literal translation of this project’s title; it is a project selected by the social enterprise “Con i Bambini” as part of a fund to fight against child educational poverty, which experiments in 9 Italian regions (Emilia -Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardy, Piedmont, Puglia, Sicily, Veneto, Basilicata, Tuscany) creativity as a resource to fight poverty.

The project aims to turn schools into landmarks for families also during extra-curricular hours: with stable opening hours, services, play areas, childcare centers, libraries, they can help to overcome various problems: the lack of parents at home, the need to socialize and make friends for both children and adults.
Parents have access to targeted cultural and educational opportunities free of charge, they can get to know pedagogically relevant educational methods and they will participate in public initiatives (such as art installation, game exhibitions, etc.).
Follow the facebook page dedicated to the project.

Una ludoteca digitale per la città di Rimini

In un luogo che non ti aspetti, nasce qualcosa che ancora non hai visto: una ludoteca interattiva per la città di Rimini!

Ti aspettiamo domenica 16 dicembre 2018, dalle 10.30 alle 12.30, per presentarti in anteprima questo nuovo spazio per i bambini e per le bambine, presso la scuola primaria “L. Ferrari” in Via Gambalunga 106, a Rimini.

Questa nuova ludoteca si chiamerà Le lune nel pozzo, ed è stata creata grazie al progetto E se diventi farfalla, progetto selezionato da Con i bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Due formazioni per insegnanti a dicembre 2018

Nel mese di dicembre organizziamo due formazioni dedicate agli insegnanti nelle sedi delle nostre ludoteche (a Bellaria Igea Marina e a Rimini). La partecipazione è gratuita e per iscriversi basta mandare una mail a info@zaffiria.it


TABLET CREATIVI

30 novembre (14.30-18.30) presso Scuola Ferrari, Rimini
1 dicembre (9-13 e 14-18)
e 2 dicembre (9-13) presso Via Luzzatti 15, Bellaria Igea Marina

Parleremo di come il tablet possa essere uno strumento di mediazione e creazione artistica, e di come costruire dei laboratori con i tablet, analizzando anche l’esempio dei laboratori Appli’quons-nous! La formazione sarà tenuta da Laura Cattabianchi, documentalista e mediatrice multimediale presso La Gaîté Lyrique (Parigi).


GIOCARE CON LA TECNOLOGIA
E CON L’ALBO ILLUSTRATO

15 dicembre (9-13 e 14-18) presso Via Luzzatti 15, Bellaria Igea Marina

Il miglior modo per ispirare i bambini nella creazione del loro futuro è stimolarli quotidianamente con attività creative. L’approccio ludico e laboratoriale in classe, consente ai bambini di esplorare in sicurezza, con motivazione, sviluppando le proprie capacità creative, lavorando senza ansia da prestazione e concentrandosi sul processo piuttosto che sulla finalità. Partendo dalla lettura di albi illustrati alla base di attività sia nella scuola dell’infanzia che nella primaria esploreremo strumenti digitali e analogici che possano ispirare la creatività dei bambini. Le attività proposte saranno anche integrabili in un percorso STEM per incrementare l’attitudine al problem solving e al lavoro in squadra.

Un muro d’ingresso… per una nuova ludoteca!

È iniziata la nostra prima attività nell’ambito del progetto E se diventi farfalla, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Abbiamo dipinto con l’artista e illustratrice Camilla Falsini e con l’aiuto di 240 bambini il muro d’ingresso della scuola primaria “L. Ferrari”.

Un’esperienza unica, guarda la documentazione video:

Oppure passa a vederlo di persona, in via Gambalunga 106, a Rimini.

Rimani in contatto con noi tramite la nostra newsletter (che trovi qui sotto) per conoscere la data di inaugurazione della ludoteca (in autunno) e tutte le sue future attività!

Una ludoteca per la città di Rimini

Inizia la prossima settimana la prima attività di Zaffiria nell’ambito del progetto E se diventi farfalla, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, che sperimenta in 9 regioni italiane la creatività come risorsa per combattere la povertà.

Dipingeremo con l’artista e illustratrice Camilla Falsini il muro d’ingresso della scuola primaria “L. Ferrari”, in via Gambalunga 106 a Rimini. Nei prossimi mesi alcuni locali della scuola saranno adibiti a ludoteca; venite a trovarci per avere più informazioni e per aiutarci a dipingere questa coloratissima opera d’arte.