E se diventi farfalla
 
È un progetto culturale ed educativo contro il disagio e le povertà educative per 140.000 bambini e bambine in Italia, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, che sperimenta in 9 regioni italiane (Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Veneto, Basilicata, Toscana) la creatività come risorsa per combattere la povertà. Il progetto prevede di rendere le scuole al territorio punto di riferimento per le famiglie anche in orario extrascolastico: con orari di apertura stabili, servizi nei mesi invernali o estivi a seconda delle esigenze territoriali, le ludoteche, i centri per l’infanzia, le biblioteche, le Pinacoteche e i musei del luogo, potenziano la loro programmazione rivolta sia ai bambini sia alle famiglie per ovviare a diverse problematiche: la mancanza dei genitori a casa, il bisogno di socializzare e fare amicizie tanto dei bambini quanto degli adulti.
I genitori accedono in modo gratuito a opportunità culturali ed educative mirate, sperimentano modalità di relazione educativa fondata su metodi pedagogicamente rilevanti, partecipano a iniziative pubbliche con risultati manifesti (un’installazione, materiali gioco, mostre gioco…).
Segui la pagina facebook dedicata al progetto.
_______________________________________________________________
 
E se diventi farfalla
 
“But if you become a butterfly” is the literal translation of this project’s title; it is a project selected by the social enterprise “Con i Bambini” as part of a fund to fight against child educational poverty, which experiments in 9 Italian regions (Emilia -Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardy, Piedmont, Puglia, Sicily, Veneto, Basilicata, Tuscany) creativity as a resource to fight poverty.

The project aims to turn schools into landmarks for families also during extra-curricular hours: with stable opening hours, services, play areas, childcare centers, libraries, they can help to overcome various problems: the lack of parents at home, the need to socialize and make friends for both children and adults.
Parents have access to targeted cultural and educational opportunities free of charge, they can get to know pedagogically relevant educational methods and they will participate in public initiatives (such as art installation, game exhibitions, etc.).
Follow the facebook page dedicated to the project.

Le lune nel pozzo – Le aperture di febbraio 2019

Elenchiamo di seguito tutti i giorni di apertura della ludoteca Le lune nel pozzo (in via Gambalunga 106 a Rimini), illustrando anche le attività che verranno svolte in ogni giornata.

Nei giorni indicati l’orario di apertura è dalle 16.15 alle 18.00.
L’ingresso è libero!


DOMENICA 3 FEBBRAIO – ore 17.00
Spettacolo teatrale a cura delle atelieriste della Compagnia Le Pu-pazze
STORIA DI UNA GOCCIA CURIOSA

“Mi chiamo Goccia e sono una piccola goccia d’acqua, nessuno sa da dove vengo, non lo so neppure io. Attorno a me ci sono tante gocce che fanno gare di abilità”

Goccia decide così di uscire dal tubo del lavandino e partire alla ricerca della sua identità e dopo aver incontrato altre gocce e paesaggi diversi si ritrova nel mare. Nel mare tutto è calmo e tranquillo e Goccia ha trovato la sua casa.
La storia è narrata e animata con l’uso della lavagna luminosa che proietta su un telo bianco immagini, disegni e giochi d’acqua ingranditi con i quali il narratore e i bambini possono interagire.


VENERDÌ 8 FEBBRAIO
ANDAR PER BOSCHI
Con colori a cera e un’app dedicata realizziamo insieme un bosco tutto nostro e popoliamolo di tanti animali diversi, tra analogico e digitale.


VENERDÌ 15 FEBBRAIO
GUARDA COME SALTANO!
Realizziamo insieme tanti personaggi buffi e colorati con pastelli e pennarelli, per farli poi danzare tutti insieme in un’installazione digitale collettiva.


SABATO 16 FEBBRAIO
CON-TATTO
Giochiamo insieme con un’incredibile parete interattiva che, con il solo tocco delle mani, reagisce con musiche e suoni.


VENERDÌ 22 FEBBRAIO
GATTI PER UN FESTIVAL
Cominciamo a preparare insieme il Festival di E se Diventi Farfalla creando i nostri gatti per un’installazione volante.

Le prime attività a “Le lune nel pozzo”

Sono iniziate a tutti gli effetti le attività laboratoriali dedicate ai bambini e alle bambine alla nostra nuova ludoteca a Rimini, Le lune nel pozzo.

Guarda la documentazione video:

Le lune nel pozzo – Anteprima per la città

Domenica 16 dicembre la ludoteca Le lune nel pozzo ha aperto le sue porte per una breve anteprima alla città di Rimini.

Due installazioni interattive hanno accolto i bambini e le bambine negli spazi dedicati alla nuova ludoteca al primo piano della scuola elementare “L. Ferrari” in via Gambalunga 106. Nella prima installazione veniva chiesto ai bambini di reinterpretare, seguendo la loro fantasia, alcuni personaggi dell’illustratrice Camilla Falsini (che accompagnano anche l’entrata alla ludoteca con un grande murales esterno); terminato il disegno, questo veniva scansionato e diventava uno dei protagonisti di una video proiezione.
Su una seconda parete, invece, i bambini avevano la possibilità di far apparire e scomparire diverse forme e suoni toccando alcune sagome dipinte sul muro con vernice conduttiva: tenendosi per mano, nuove combinazioni visive e sonore venivano scoperte giocando insieme.

In entrambe le installazioni, la partecipazione attiva dei bambini era quindi parte integrante e fondamentale per dare senso all’opera, innescando un meccanismo virtuoso in cui la creatività getta le fondamenta per nuove possibilità educative.

Altri giochi come il “puzzle” dei personaggi di Falsini o la proiezione di personaggi tra luci e ombre erano poi disponibili in altre zone dello spazio: analogico e digitale hanno permesso ai bambini, alle bambine e alle loro famiglie di vivere in modo nuovo, in un quartiere speciale, uno spazio ridisegnato sulla curiosità dei più piccoli.

La risposta dell’utenza è stata entusiasta, e non vediamo l’ora di attivare il calendario delle attività a partire da gennaio!

Una ludoteca digitale per la città di Rimini

In un luogo che non ti aspetti, nasce qualcosa che ancora non hai visto: una ludoteca interattiva per la città di Rimini!

Ti aspettiamo domenica 16 dicembre 2018, dalle 10.30 alle 12.30, per presentarti in anteprima questo nuovo spazio per i bambini e per le bambine, presso la scuola primaria “L. Ferrari” in Via Gambalunga 106, a Rimini.

Questa nuova ludoteca si chiamerà Le lune nel pozzo, ed è stata creata grazie al progetto E se diventi farfalla, progetto selezionato da Con i bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.