Formazione
Dal Friuli Venezia Giulia alla Basilicata condividiamo percorsi formativi per insegnanti (prevalentemente), educatori, genitori proponendo una modalità laboratoriale anche per gli adulti, ri-adattata dalla necessità di poter avere gli strumenti per proseguire una ricerca autonoma dopo la formazione. Collaboriamo attivamente anche con le Università che propongono seminari e workshop ai propri studenti.

Silence Hate: Percorso di formazione per docenti di scuola primaria e secondaria

Obiettivo
Il corso di formazione mira a fornire ai/alle docenti strumenti di analisi e strumenti operativi per riconoscere, prevenire e combattere l’odio, online e offline.
L’incitamento all’odio in quanto tale non è un problema nuovo nel dibattito sui diritti umani, ma l’impatto della sua dimensione su Internet dà molti motivi di preoccupazione ed è attualmente al centro del dibattito pubblico. Il fenomeno dell’hate speech è complesso: i giovani rischiano di essere maggiormente esposti, sia per il massiccio uso dei social sia per la scarsità(o la mancanza) di situazioni in cui prendere consapevolezza del discorso d’odio.
La formazione vuole rispondere al bisogno degli/delle insegnanti di trovare delle idee per affrontare questo fenomeno con i propri studenti, attraverso l’educazione ai media, l’approccio interculturale e il coinvolgimento attivo dei ragazzi e delle ragazze.

GIORNO 1
Modulo 1 – 4 ore
– Benvenuto
– Che cos’è il discorso d’odio? Analisi del fenomeno fra online e offline
– L’approccio interculturale come strumento di contrasto al discorso d’odio

GIORNO 2
Modulo 2 – 4 ore
– Costruzione partecipata di percorsi educativi per il contrasto al discorso d’odio online

Modulo 3 – 4 ore
– SilenceHate: i discorsi d’odio, i giovani e una proposta di approccio pedagogico

GIORNO 3
Modulo 4 – 4 ore
– Come lavorare in classe contro i discorsi d’odio, presentazione e laboratorio

Modulo 5 – 4 ore
– Scambio di buone pratiche
– Valutazione partecipativa
– Conclusione

Dove e quando
PADOVA
(Sala Africa presso Missionari Comboniani, Via S. Giovanni di Verdara 139)
16-17-18 ottobre 2018

RIMINI
14-15-16 novembre 2018

Per iscrizioni alla formazione di Padova prosegui qui.
Per iscrizioni alla formazione di Rimini prosegui qui.

Insieme – Due pomeriggi di formazione al Centro Zaffiria

Venerdì 25 maggio e mercoledì 30 maggio dalle 16.30 alle 18.30 abbiamo in programma due momenti di formazione dedicata agli insegnanti, per imparare ad usare nuovi software e applicazioni utili per la didattica.

Gli incontri si terranno presso il Centro Zaffiria (a Igea Marina); la partecipazione è gratuita, ma con iscrizione obbligatoria tramite mail: zaffiria@comune.bellaria-igea-marina.rn.it

Progetto EMELS

Il progetto riunisce esperti internazionali per sviluppare un approccio comune all’Educazione ai Media finalizzato alla produzione di uno Standard Europeo per la Media Literacy rivolta agli Operatori Giovanili. Lo standard aiuterà ad individuare le competenze, le qualifiche e ad aumentare la qualità del lavoro giovanile e la formazione nel campo dell’educazione ai media, migliorando l’accesso alle risorse educative disponibili in questo settore.

Il progetto è costituito da quattro incontri transnazionali di due giorni, sviluppo di un pacchetto completo di risorse per la formazione e da 6 eventi moltiplicatori realizzati dai partner nei rispettivi paesi.

Il progetto è realizzato da sette organizzazioni: Fundacja Nowoczesna Polska (capofila – Polonia), JFF (Germania), Centro Zaffiria (Italia), Karpos (Grecia), Ariel Trust (Gran Bretagna), Imec e Evens Foundation (Belgio).

visita il sito www.emels.eu