Aqueduct. Educazione al patrimonio

Questo manuale riflette l’approccio metodologico del progetto Aqueduct. Esso affronta il rapporto tra educazione al patrimonio culturale ed educazione orientata alle competenze con particolare attenzione all’acquisizione di competenze chiave per l’apprendimento permanente così come codificate dalla Commissione Europea.
I concetti di educazione al patrimonio e di educazione orientata alle competenze vengono presentati e connessi tra loro così da evidenziarne la reciproca utilità. Vengono inoltre identificati ed elaborati i requisiti che consentono sia agli alunni/studenti sia agli insegnanti/educatori di apprendere in modo ottimale in un contesto di apprendimento più ricco di informazioni e quindi più coinvolgente.
Sono state poi aggiunte appendici per fornire spunti e strumenti per la costruzione di approcci specifici all’educazione al patrimonio orientata alle competenze. Sono presentate le diverse metodologie di apprendimento: l’approccio ‘Storyline’ (approccio narrativo), l’Apprendimento attivo, l’Apprendimento a partire da problemi, l’Apprendimento cooperativo e la Scoperta guidata. All’interno del progetto
Aqueduct tutti questi criteri risultano validi ed applicabili ma l’approccio Storyline viene identificato come quello che riunisce nel modo migliore tutti i requisiti di educazione al patrimonio orientati all’acquisizione di competenze.

Manuale scaricabile edito da IBC Regione Emilia-Romagna